News

I Cubi in Movimento ad ArTò, il salone delle nuove eccellenze artigiane.
A Torino (Lingotto Fiere) dal 9 all’11 novembre 2012.

Italiano

Progetto ideato da Cittadellarte - Fondazione Pistoletto, si sviluppa nel 2012 grazie al supporto della Camera di commercio di Torino e alla Regione Piemonte, in collaborazione con Confartigianato, CNA e CasArtigiani Torino.

Il progetto è nato nel 2005 a Biella,
grazie alla creatività di Cittadellarte,
alla volontà di CNA Biella,
al supporto della Regione Piemonte,
della Camera di commercio di Biella,
al patrocinio della Provincia di Biella e Unioncamere Piemonte.

KANAVIÇE

F.lli Graziano fu Severino - Teleria
Çagil Yurdakul (Turchia)
Chiara Ferraris - vetro

tessuti di vetro

Un cubo in vetro, sulle cui facce Chiara Ferraris ha riprodotto con la tecnica della vetrofusione il fiordilino, il tessuto jaquard in puro lino che meglio contraddistingue la ditta Fratelli Graziano.
La struttura è dotata di alcuni ripiani ottenuti con fili di metallo fissati per mezzo di fori sulle facce laterali. Un’apertura sulla faccia anteriore permette di sostituire i tessuti esposti al suo interno.
Kanaviçe, "arazzo" in turco.
TEMPO DI REALIZZAZIONE: 30 ore
MATERIALE: Vetro extra chiaro 4mm.
TECNICA: Vetrofusione a rilievo tramite il taglio di una base di vetro compatibile sulla quale sono stati poggiati vetri tagliati e sagomati, che formano il motivo decorativo del fiordilino. Curva di cottura di 24 ore: una prima fase di salita della temperatura per il raggiungimento dei 830°C; e una fase di discesa più lunga, con stazionamenti a diverse temperature così che il vetro possa ricevere un’adeguata tempera, rafforzandosi.

Fratelli Graziano Fu Severino S.P.A
Dal 1841 la Fratelli Graziano fu Severino S.p.a. produce collezioni di biancheria per la casa, di tessuti e prodotti per il ricamo e di tessuti tecnici. L’inizio della produzione e della commercializzazione dei sofisticati tessuti si deve a Serafino Graziano. Nel 1922 Severino, figlio di Serafino, costruisce lo stabilimento di Ceresane, frazione di Mongrando, in provincia di Biella. Oggi, ancora a Mongrando, dopo cinque generazioni la Fratelli Graziano è gestita dai successori Severino e Guido Graziano, i quali hanno notevolmente aumentato la capacità produttiva inserendo 50 telai elettronici jacquard e informatizzando ciascuna fase produttiva. La realizzazione di tutti i prodotti e il monitoraggio di ciascuna fase produttiva avviene interamente in Italia, presso lo stabilimento di Mongrando. Il centro ITF Italian Traceability Fashion di Roma ha rilasciato alla F.lli Graziano il marchio di tracciabilità con l’autorizzazione del Ministero dell’industria. Il marchio riconosce che i prodotti F.lli Graziano sono effettivamente prodotti in Italia e presso la sede di Mongrando. Quindi l’utilizzatore finale ha l’effettiva garanzia di acquistare un prodotto tutto italiano.
Contatti: Via Martiri della Libertà, 84 - 13888 Mongrando (BI) - tel 015.666122  www.graziano.it

Tessuti
Il primo obiettivo della F.lli Graziano è realizzare tessuti di qualità, resistenti, con solidità dei colori, di facile impiego e confortevoli. La scelta delle materie prime è quindi determinante. A comprova di ciò la F.lli Graziano aderisce al consorzio Centro Lino Italiano. Il Centro è depositario per l’Italia del marchio di qualità Masters of Linen. Questo marchio internazionale consente di individuare il lino europeo di qualità eccellente. L’etichetta è una garanzia contro i prodotti d’imitazione a tutela del consumatore.
Sul sito www.graziano.it si possono osservare i prestigiosi prodotti che nel tempo hanno fatto del marchio un nome importante nel mercato mondiale di riferimento.

Çagil Yurdakul - artista
Designer - architetto turca nata nel 1980, vive e lavora a Istanbul. Nel 2004 durante il periodo del master è stata invitata a prendere parte al residence UNIDEE a Cittadellarte, di Biella in Italia grazie alla borsa di studio della Illy. Durante la sua partecipazione al residence UNIDEE ha proposto un progetto per il rinnovo di Piazza Cisterna/Biella - La Città Vecchia e ha indagato il ruolo del design nello spazio e nell’interazione tra utenti.
Ha preso parte in progetti artistici con Cittadellarte e con altri artisti indipendenti: Cubi in Movimento, Patterns Istanbul, Saint Etienne Biennale, Istanbul Biennale, Istanbul Design Week. Oltre a partecipare in progetti di architettura in Turchia, ha lavorato come ricercatore e professore all’Istanbul Technical University - Dipartimento di Design d’Interni. E inoltre in quanto membro dell’università ha partecipato come relatrice alle conferenze: Essay_presentation; Marketing Cities: Place Branding in Perspective, Berlin-2008, ICMEK, Istanbul-2007, MEU_Aesthetic Congress, Ankara-2006, Poster, ICMEK, Istanbul- 2007, Argor Taskisla Magazine, Istanbul-2007.
Attualmente sta lavorando alla tesi di dottorato al Politecnico di Milano e sta partecipando in alcuni progetti riguardanti i bambini per Istanbul Capitale Europea della Cultura 2010.

Art & Glass Fusing di Chiara Ferraris - vetro
Lo Studio d’Arte Chiara Ferraris Art 6 Glass Fusing propone vetrate, illuminotecnica, complementi d’arredo e oggetti di design realizzati in vetrofusione. La totale personalizzazione dei prodotti, dalla progettazione alla realizzazione, la continua ricerca verso nuove forme estetiche e materiali innovativi, sono i valori entro cui lavora l’Atelier. Le opere di Chiara Ferraris sono state esposte in numerose esposizioni d’Arte.
Attualmente è docente di Vetrofuzione presso alcuni Enti formativi.
Contatti: via Levanna, 29 - 10143 Torino   www.chiaraferraris.com

clicca sulle immagini per ingrandirle